Archivio mensile:settembre 2016

notai e consumatori

Notariato e Associazioni dei Consumatori

in piazza per informare i cittadini

 

Prosegue la stretta collaborazione tra notariato e Assoutenti con una nuova iniziativa informativa sul tema casa.

Il 21 settembre in 5 città italiane notai e 13 Associazioni dei Consumatori – Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori
, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori –
saranno presenti per offrire informazioni ai cittadini su tutto ciò che è necessario fare per acquistare la casa in sicurezza.

Il mercato immobiliare riprende a crescere. A casa-bene-primario-1dimostrarlo sono gli ultimi dati Istat che registrano un aumento – nel primo trimestre 2016 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – delle compravendite del 17,3% e di oltre il 20% se si considera solo il settore delle abitazioni. A livello territoriale l’aumento delle compravendite coinvolge tutte le aree del Paese, è più accentuato nel Nord-ovest (+20,7%) e sotto la media nazionale nelle Isole (+16,5%), al Sud (+16,3% e al Centro (+15,8%), senza differenze tra compravendite di abitazioni ed accessori e unità immobiliari ad uso economico. L’aumento delle convenzioni notarili di compravendita per unità immobiliari è maggiore nelle città metropolitane (+19,1%) e più contenuto nei piccoli centri (+16,9%).

 le fonti prese sono del sito nazionale assoutenti.

lo scopo di questo articolo è di poter diffondere prima possibile l’evento descritto

 

mio carrozziere

A TUTTI I SOCI PROPRIETARI DI VEICOLI
IMPORTANTE ACCORDO PER RIPARARE I DANNI

care associate, cari associati,

grazie al protocollo firmato tra assoutenti e federcarrozzieri, l’associazione italiana dei carrozzieri indipendenti, il nostro gruppo di acquisto dispone ora di un vantaggio unico offerto da miocarrozziere.it ai soci che subiscono danni al proprio veicolo. prima di leggere la convenzione riflettete sul fatto che è da anni in atto una politica vergognosa nel settore RCAuto dove le compagnie di assicurazione anzichè aumentare la qualità dei servizi e ridurre le polizze (visto gli alti profitti conseguiti) fanno esattamente il contrario. lo sa bene chi subisce un danno: tentativi di limitare la libertà di scegliere il proprio carrozziere di fiducia, limitazioni alla cessione del credito e all’indennizzo per equivalente e nel peggiore dei casi quattro soldi per i danni permanenti subiti dal proprio fisico. Proprio per difendere i diritti degli assicurati e dei danneggiati è nata la carta di bologna, vai sul sito e firmalahttp://www.cartadibologna.org/

blocco pensioni

 BLOCCO PENSIONI: RETE CONSUMATORI ITALIA PRONTA A FARE RICORSO

Dopo che la Corte Costituzionale aveva ritenuto illegittimo il blocco dell’indicizzazione delle pensioni voluto dal governo Monti per gli anni 2012 e 2013, il Governo ne ha stabilito il rimborso. Per i pensionati, però, il provvedimento è tutt’altro che soddisfacente: mentre erano attesi risarcimenti pari a qualche migliaio di euro, tali da compensare gli assegni mensili decurtati incostituzionalmente dalla norma Fornero, il Governo ha disposto un bonus massimo di 750 euro. Per la precisione, i rimborsi previsti saranno compresi in una fascia che va dai 278 ai 750 euro e verranno erogati nel mese di agosto, in soluzione unica.

Un risarcimento che sa ancor più di beffa se si pensa che alcuni pensionati non verranno ripagati neanche di un euro: per tutti coloro che percepiscono assegni mensili lordi sopra la soglia di 3.200 euro, infatti, non è previsto alcun rimborso. In definitiva, il mancato adeguamento delle retribuzioni equivale ad una loro decurtazione che, per quanto formalmente risulti temporanea, è poi di fatto permanente, non essendo previsto alcun meccanismo di recupero.
Le associazioni di Rete Consumatori Italia (Assoutenti, Casa del Consumatore e Codici) si schierano ancora una volta a tutela dei consumatori e preparano i ricorsi per chi vuole chiedere l’immediata applicazione della sentenza della Corte Costituzionale.
Per maggiori informazioni potrete contattarci presso le sedi di Assoutenti Catania che trovate nella sezione ‘Contatti’ di questo sito.

Una amatriciana per Amatrice

A più di dieci giorni dal terremoto che ha colpito il centro Italia non possiamo dimenticarci dei nostri connazionali in serie difficoltà!

Pepe e Cannella nelle persone di Eleonora Messina e Silvia Scalia , Chef on Demand nella persona di Concetto Rubbera, la food blogger Antonella Ganci di pasta_nIFood e il Comitato di Catania della Croce Rossa Italiana, col patrocinio del Comune di Catania e per volontà del sindaco Enzo Bianco, danno vita ad un evento di beneficienza per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate.

“Una amatriciana per Amatrice – Amatriciamoci: il cuore di Catania batte per voi”, è questo il nome dell’iniziativa che si svolgerà venerdì 16 settembre 2016, dalle ore 20.00 in poi, nella Corte di Palazzo degli Elefanti.

Con un’offerta minima di 5 euro i catanesi potranno gustare un piatto di pasta all’amatriciana e dare contemporaneamente un aiuto alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 23 agosto 2016.

Il ricavato delle donazioni verrà devoluto INTERAMENTE ai terremotati attraverso la Croce Rossa Italiana.

Gli sponsor in ordine alfabetico sono: 2 righi pubblicità, Aloisio Macelleria, Birrificio dell’Etna, Divella, EnMò eventi, Favole di Sicilia, Glorioso, Ifrib Ghiaccio Catania, Il tempo delle mele di Francesco Rao Ortofrutta, Penny Market Catania, Plasticonf Shop, Sibeg srl Bevande, TuSiBio packaging e soluzioni, Ultragas.