Progetti

 

2017 

 
  

2016


bonus-a-sapersi

I bonus sono sconti sulle bollette di energia elettrica e gas, introdotti dal Governo per assicurare un risparmio alle famiglie svantaggiate e a quelle numerose. Possono accedervi gli intestatari di un contratto di fornitura elettrica appartenenti: – a un nucleo familiare con Isee non superiore ai 7.500 euro; – a un nucleo familiare con più di tre figli a carico e Isee non superiore ai 20.000 euro.

Il bonus elettrico è previsto sia nel caso di disagio economico che in presenza di gravi condizioni di salute (disagio fisico), mentre il bonus gas è previsto per i soli casi di disagio economico.

I fattori che sembrano influenzare in negativo l’accesso al bonus si riferiscono essenzialmente a:

  • mancato accesso all’informazione sulla disponibilità e l’impatto effettivo dello sconto;
  • percezione di “barriere burocratiche” fra i più giovani e i più anziani;
  • non adeguatezza economica del bonus in rapporto alla spesa sostenuta dalle famiglie con consumi maggiori.              

                        

seminario-bonus-a-sapersi-624x300

  


 

casa-bene-primario-1

Il mercato immobiliare riprende a crescere. A dimostrarlo sono gli ultimi dati Istat che registrano un aumento – nel primo trimestre 2016 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – delle compravendite del 17,3% e di oltre il 20% se si considera solo il settore delle abitazioni. A livello territoriale l’aumento delle compravendite coinvolge tutte le aree del Paese, è più accentuato nel Nord-ovest (+20,7%) e sotto la media nazionale nelle Isole (+16,5%), al Sud (+16,3% e al Centro (+15,8%), senza differenze tra compravendite di abitazioni ed accessori e unità immobiliari ad uso economico. L’aumento delle convenzioni notarili di compravendita per unità immobiliari è maggiore nelle città metropolitane (+19,1%) e più contenuto nei piccoli centri (+16,9%).

 csex7nowcaaqov7

 

notai-case-ok 


 2015


DEFINITIVO MARCHIO consumatori 2_0

ASSOUTENTI CATANIA ha preso parte, con incontri nelle scuole, al progetto definitivo-marchio-consumatori-2_0finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato dalle associazioni dei consumatori: Movimento Difesa del Cittadino, Assoutenti, Codacons,Confconsumatori e Unione Nazionale Consumatori.

Il progetto ha sviluppato un nuovo modo di informare e assistere i cittadini puntando sull’utilizzo di nuove tecnologie (piattaforme informative, App, formazione on line) oltre ai tradizionali canali di comunicazione (sportelli territoriali, incontri con la cittadinanza, guide tematiche, ecc.).

 

img_1297img_8517img_1314img_1260


2013


logo-iep

ASSOUTENTI CATANIA ha partecipato, con incontri locali, al progetto EDUFIN/Educazione Finanziaria in collaborazione con il consorzio PATTI CHIARI.

L’obiettivo del progetto che si inserisce nel percorso “ECONOMIA AMICA” è stato quello di sensibilizzare utenti e consumatori a un uso consapevole e ponderato del denaro e alla gestione attenta del bilancio familiare, favorendo la divulgazione di tematiche di educazione finanziaria nei cittadini.

20131207_105927

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *