Rivoluzione Canone Rai

Rete Consumatori Italia - Scopri tutte le informazioni

Canone Rai in bolletta? La rivoluzione adesso è realtà. Dopo tanta confusione, una valanga di dubbi da sciogliere e la corsa alla compilazione dei moduli di esenzione, adesso i consumatori si ritrovano la fantomatica bolletta della luce tra le mani, con l’aggiunta del Canone Rai e qualche prevedibile errore annesso.

Tanti i cittadini che si sono già rivolti alle associazioni dei consumatori per avere risposte.

Il Canone è stato addebitato nonostante la dichiarazione di non possesso della televisione, nonostante la mancata residenza nell’abitazione, oppure è arrivato “doppio”, sia sulla prima che sulla seconda casa: questi i casi più comuni. Contribuenti-utenti confusi che giustamente pretendono di capire cosa cambia e come muoversi, relativamente ai loro casi specifici spesso complessi e molto diversi tra loro, per non diventare evasori fiscali o ritrovarsi a pagare un’imposta non dovuta.

Proprio dalle richieste degli utenti Rete Consumatori Italia ha lanciato il progetto #canoneinbolletta.it che, grazie al finanziamento del Ministero dello Sviluppo economico, da agosto 2016 per 12 mesi assisterà i cittadini, informandoli e offrendo consulenza sulle nuove procedure di pagamento del Canone Rai. Rete Consumatori Italia, che unisce Assoutenti, Casa del Consumatore e Codici, potenzierà i suoi servizi attraverso:

  • la creazione di un canale web (www.canoneinbolletta.itper ottimizzare la reperibilità delle informazioni e l’assistenza online

  • l’attivazione dello sportelli online info@canoneinbolletta.it h24 per 365 giorni l’anno, che si unirà ai 133 sportelli di Rete Consumatori Italia, distribuiti in tutte le regioni italiane

  • l’utilizzo del numero verde 800.168.566 di RCI con attivazione del tasto “prontocanoneinbolletta”, per facilitare l’immediato contatto tra utenti e operatori

  • un Vademecum: una guida semplice per aiutare gli utenti/consumatori.

I servizi verranno forniti gratuitamente a tutti i cittadini, con un particolare impegno volto a raggiungere anche le fasce più deboli e le persone disabili, impossibilitate a recarsi presso gli sportelli o con deficit visivo.

 

Ecco svelati i più importanti dei numerosi aspetti relativi al canone in bolletta, se vi servono altre informazioni scriveteci a info@canoneinbolletta.it e vi daremo risposte corrette in attesa di tutti i chiarimenti che, ironia della sorte, a quanto pare dobbiamo rassegnarci ad avere a rate dalla Agenzia della Entrate, proprio come il Canone Rai.

Fonte : assoutenti.it

Link all’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *